Sea of Shadows

Sea of Shadows, la trama del documentario

Il documentario è definito come un thriller che mette in luce una missione di salvataggio per tutelare un ecosistema in rovina e con esso, la vaquita – la balena più in pericolo e inafferrabile sulla terra. Nel mare di Cortez, una guerra viene condotta dai cartelli della droga messicani e dai trafficanti cinesi. Una specie nativa di pesci, la totoaba, viene presa in ostaggio a causa di una credenza superstiziosa diffusa in Cina, secondo la quale le loro vesciche, che costano tantissimo, posseggono poteri curativi miracolosi. Soprannominata la “cocaina del mare”, questi pesci estremamente rari hanno portato alla nascita di un mercato nero multimilionario che minaccia non solo la loro esistenza, ma praticamente tutta la vita marina nella regione, compresa la balena in via di estinzione nota come vaquita. Scienziati, ambientalisti high-tech, giornalisti investigativi, agenti sotto copertura e la Marina messicana hanno messo in pericolo le loro vite per salvare l’ultimo vaquita rimasta e consegnare alla giustizia il crimine internazionale.

Autore dell'articolo: ROAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.