TaoArte: va in pensione Ninni Panzera

Taormina – Va in pensione dopo 34 anni alla guida di Taormina Arte l’avvocato Ninni Panzera, segretario generale che vanta una storia iniziata nel lontano 1987 e sin dalla quinta edizione della rassegna che allora vedeva come soci il Comune di Taormina, il Comune di Messina e anche l’ex Provincia regionale di Messina.

“Di tutti questi anni mi porto dietro delle emozioni infinite e una serie interminabile di ricordi, tantissimi momenti – ha chiarito Ninni Panzera – il pensiero va a tanti spettacoli che hanno scritto la storia dello spettacolo in Italia. Penso al Lohengrin con Sinopoli e poi Elettra, Liolà con Gigi Proietti, i grandi concerti, il festival del Cinema, il teatro e i coreografi, ed i nomi di fama mondiale dei direttori d’orchestra da Sinopoli, Bernstein, Zubin Mehta, Muti, Maazel ed altri ancora”.

Panzera il 31 luglio scorso ha svolto il suo ultimo giorno di servizio, ma il segretario generale pare resterà in carica momentaneamente nel ruolo di direttore artistico per garantire la continuità della stagione sino al mese di ottobre in attesa anche della nomina del sovrintendente.

 

Autore dell'articolo: ROAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.